L’autodeterminazione femminile


È la scelta delle donne nel campo della sessualità e della riproduzione, se, quando avere figli, la possibilità di decidere sul proprio corpo. L’essere consapevoli della propria vita, della libertà e della responsabilità verso gli altri.

Quanto alla autodeterminazione nella sfera personale: in Italia, la parola “autodeterminazione” è stata scelta dal movimento delle donne per definire quello che nei movimenti anglosassoni veniva definito come “diritto di scelta” (right to choose), in particolare rispetto alle questioni della sessualità e della riproduzione.
Tale diritto è chiaramente definito come uno dei diritti umani delle donne dal par. 96 della Piattaforma di Pechino, 1995, che afferma: “i diritti umani delle donne comprendono il diritto ad avere il controllo e decidere liberamente e responsabilmente sulle questioni relative alla propria sessualità, compresa la salute sessuale e riproduttiva, libere da coercizione, discriminazione e violenza“.
La libertà di decidere autonomamente della propria vita, tuttavia, se ha come punto di partenza obbligato la sfera della sessualità e della riproduzione, riguarda anche moltissimi altri campi dei diritti umani, fra “diritti civili” (la libertà nella scelta del coniuge o del/della partner, la libertà di movimento e di scelta della residenza, la libertà di parola e di espressione, ecc.) e “diritti economici sociali e culturali” (il diritto allo studio, al lavoro, alla libera scelta della professione, all’autonomia culturale, ecc.).
Su tutti questi terreni, il diritto all’autodeterminazione delle donne è spesso violato non solo dagli stati, ma dalle persone più vicine: marito, padre, fratelli, nonché da un uso distorto delle tradizioni culturali e sociali.

Simona Sforza
Democratiche Municipio 7

Torna all’indice

One comment on “L’autodeterminazione femminile

  1. […] Autodeterminazione femminileÈ la scelta delle donne nel campo della sessualità e della riproduzion... pdmilano7.it/2020/03/07/lotto-marzo-insieme-il-lungo-cammino-dei-diritti-delle-donne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares