Gli anni ’70


Legge 898 del 01/12/1970: “Disciplina dei casi di scioglimento di matrimonio”, introduttiva del divorzio nella legislazione italiana.
Legge 300 del 20 maggio 1970: statuto dei lavoratori.
1971: in Italia viene abrogato l’articolo 553 del codice penale che vietava ufficialmente la contraccezione orale. La pillola diventa legale anche in Italia.
Legge 1044 del 6 dicembre 1971: piano quinquennale per l’istituzione degli asili nido comunali.
Legge n. 1204/1971: Tutela della maternità nel lavoro dipendente.
Legge 151 del 19/05/1975: “Riforma del diritto di famiglia” fine della “patria potestà” e della potestà maritale, piena parità dei coniugi.
Legge 405 del 29 luglio 1975 In Italia si assiste alla creazione dei primi consultori pubblici che ancora oggi forniscono informazioni affidabili (con degli spazi riservati anche agli adolescenti) sul controllo delle nascite e dei diversi mezzi contraccettivi.
1976: Tina Anselmi prima donna ministra della Repubblica italiana (lavoro e previdenza sociale).
Legge 903 del 09/12/1977: Divieto di qualsiasi discriminazione fondata sul sesso per quanto riguarda l’accesso al lavoro, la retribuzione e la carriera; legge sulla parità di trattamento fra uomini e donne in materia di lavoro.
Legge 833 del 23 dicembre 1978 istituzione del SSN.
Legge 180 del 13 maggio 1978 detta anche legge Basaglia, riforma psichiatria.
Legge 22/05/1978: “Norme per la tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria della gravidanza“.
1979: Nilde Iotti prima donna presidente della Camera

Simona Sforza
Democratiche Municipio 7

Torna all’indice

One comment on “Gli anni ’70

  1. […] Gli anni SettantaLegge 898 del 01/12/1970: “Disciplina dei casi di scioglimento di matrimonio&... pdmilano7.it/2020/03/07/lotto-marzo-insieme-il-lungo-cammino-dei-diritti-delle-donne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares